Giuseppe Benedetto

Giuseppe Benedetto, E’ nato a Capo d’Orlando il 21 ottobre del 1954. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Messina. Oggi è un noto avvocato penalista, iscritto all’Albo degli Avvocati patrocinanti innanzi alla Suprema Corte di Cassazione. È docente di Diritto Costituzionale presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università LUM di Bari.

È Commissario Straordinario del Cefop di Palermo, ente di formazione con oltre mille dipendenti. È stato Commissario Liquidatore della I.R.A. Costruzioni S.p.A. in amministrazione straordinaria, carica ricoperta dal marzo 2003 al marzo 2007. È stato componente della Commissione disciplinare della Figc (Federazione Italiana Gioco Calcio) dal 2002 al gennaio 2003; da tale ultima data, e sino al 15 Luglio 2006, è stato Giudice Unico Nazionale per lo stesso settore. È giornalista pubblicista, iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 28 Maggio 1997.

Ha svolto importanti funzioni di pubblico Amministratore: tra l’altro, è stato assessore Regionale alla Promozione Culturale della Regione Abruzzo. Appassionato di tematiche sociali, la sua attività scientifica e politica si è sempre contraddistinta per intransigenti posizioni a favore della salvaguardia dei diritti civili, dello sviluppo di una cultura laica – ma non laicista – e della tutela delle liberta fondamentali del cittadino contro ogni oppressione, anche quella eventuale dello Stato.

Annovera tra i suoi maestri, con i quali si è intensamente rapportato, figure di politici illustri quali Giovanni Malagodi e il costituzionalista Aldo Bozzi.

Si è dimesso da Presidente della Fondazione Famiglia Piccolo il 16 aprile 2016, per protesta contro la burocrazia della Regione Siciliana che ha penalizzato la Fondazione, ricevendo la solidarietà dell’intero CdA.